Poderi Gianni Gagliardo

Poderi Gianni Gagliardo Beoordelingen, La Morra

Poderi Gianni Gagliardo
4
8:00 - 17:00
Maandag
8:00 - 17:00
Dinsdag
8:00 - 17:00
Woensdag
8:00 - 17:00
Donderdag
8:00 - 17:00
Vrijdag
8:00 - 17:00
Zaterdag
10:00 - 18:00
Zondag
10:00 - 18:00
Over
Voorgestelde duur
1-2 uur
Suggereert bewerkingen om onze weergave te verbeteren.
Deze vermelding verbeteren
De omgeving
Adres
De beste in de buurt
We classificeren deze restaurants en attracties door de beoordelingen van onze leden af te wegen met hoe dicht ze bij de locatie gelegen zijn.
Restaurants
104 binnen 5 km
Attracties
250 binnen 10 km

4.0
8 beoordelingen
Uitstekend
4
Heel goed
3
Voldoende
0
Slecht
0
Vreselijk
1

MassimilianoBusnelli
Castelleone, Italië4 bijdragen
Cantina stupenda, vini eccellenti
nov. 2021 • Stellen
Una cantina stupenda, vini eccellenti. Accolti dalla gentilezza e professionalità di Paolo in un tour multisensoriale della cantina. Degustazione ottima. Consigliatissima!
Geschreven op 3 november 2021
Deze beoordeling is de subjectieve mening van een lid van Tripadvisor en niet de mening van TripAdvisor LLC.

Kitoucorm
Zwitserland41 bijdragen
Le sommet de l’arnaque
nov. 2019 • Vrienden
Je me suis rendu chez ce vigneron avec des amis et nous avons acheté du vin et de la grappa. La patronne a eu beaucoup de peine à ouvrir une bouteille de nebbiolo pour nous faire déguster alors que nous hésitions entre deux vins. Nous avons néanmoins acheté le vin dégusté et avons insisté pour obtenir la détaxe à l’exportation en Suisse. Nous avons reçu une facture qui ne nous a pas permis d’obtenir cette détaxe. J’ai envoyé un courriel au vigneron afin d’obtenir une nouvelle facture en expliquant la procédure.
La patronne nous répond que ce n’est pas possible (ou plutôt qu’elle ne veut pas faire l’effort de modifier sa pratique).
C’est ainsi que je me suis fait escroquer de plus 50 euros.
Belles manières commerciales !!!!
Heureusement une telle pratique n’est semble-t-il pas courante dans cette région.
Je ne retournerai pas chez ce vigneron aux pratiques douteuses.
Geschreven op 17 oktober 2020
Deze beoordeling is de subjectieve mening van een lid van Tripadvisor en niet de mening van TripAdvisor LLC.
Caro Christian, mi spiace che siamo ancora nei suoi (brutti) pensieri dopo così tanto tempo! Quel giorno io non ero presente e la ragazza dell’ufficio ha fatto del suo meglio per accogliervi, anche se evidentemente non è stata all’altezza delle vostre aspettative e di questo me ne rammarico. Durante la degustazione le ha purtroppo comunicato di poter fare una cosa che la nostra azienda non può fare per motivi burocratici ben precisi che le sono stati ben chiariti via email. Come con lei, non possiamo (non “non vogliamo”) fare documenti di rimborso iva a nessun cittadino privato svizzero. Abbiamo ammesso l’errore e tentato di proporle alternativa di rimborso che lei ha rifiutato. Sono davvero rattristato dal rancore che porta nei nostri confronti. Spero davvero che ci sarà occasione di incontrarsi in futuro per conoscersi, chiarire e risolvere di fronte a qualche bicchiere di buon Barolo (ovviamente offerti!). Le nostre porte sono sempre aperte! :) La aspettiamo con il sorriso e tanta voglia di trasformare una brutta esperienza in un bel ricordo. Ps.colgo l’occasione per ringraziarla di cuore dei complimenti sui nostri vini che ci ha comunque scritto via mail, nonostante questo piccolo nostro errore sono felice che siano stati di suo gradimento.
Geschreven op 19 oktober 2020
Deze reactie is de subjectieve mening van de managementvertegenwoordiger en niet de mening van TripAdvisor LLC.

Matteo R
9 bijdragen
Piccola cantina gestita con amore
okt. 2020 • Stellen
Abbiamo visitato questa cantina trovata in internet e ne siamo rimasti impressionati.
Prima visita a una cantina nelle Langhe accolti dalla sommelier e da Paolo, figlio di Gianni Gagliardo, davvero bravi.. si intuisce subito la passione che ci mettono nel loro lavoro!
Accoglienza e visita davvero bella e interessante che fa scoprire il mondo di lavoro e la storia che c’è dietro al l’ero prodotto.
Possibilità di acquistare il loro vino. Da provare assolutamente.
Geschreven op 11 oktober 2020
Deze beoordeling is de subjectieve mening van een lid van Tripadvisor en niet de mening van TripAdvisor LLC.

Scott Harral
Bellflower, Californië27 bijdragen
A great place to taste Barolo regional wines.
okt. 2018 • Vrienden
While there are many fine places to taste Barolo wines, our server was particularly knowledgeable, spoke excellent English and had a sense of humor that made the experience so much better
Geschreven op 15 november 2018
Deze beoordeling is de subjectieve mening van een lid van Tripadvisor en niet de mening van TripAdvisor LLC.

Serena C
Province of Turin, Italië39 bijdragen
Una Befana speciale
jan. 2017
Sono andata a disturbare i proprietari durante le vacanze invernali, bellissime le cantine e ho apprezzato gli assaggi: Fallegro all'arrivo, Barolo, Nebbiolo e Barbera al termine del tour. Alla prossima :D
Geschreven op 21 maart 2017
Deze beoordeling is de subjectieve mening van een lid van Tripadvisor en niet de mening van TripAdvisor LLC.

Fabio C
Asti, Italië80 bijdragen
FALLEGRO, ANTEPRIMA 2016. SAN PONZIO, CRU DI NEBBIOLO
feb. 2017 • Vrienden
GALLO WINE GALLERY: CON IL FALLEGRO DI GAGLIARDO
RIPARTONO LE DEGUSTAZIONI NELLA BOUTIQUE DEL VINO DI LA MORRA

Con la nuova essenziale, elegante minimalista etichetta del Fallegro si festeggia alla Gallo Wine Gallery la ripresa dei sabati enoici con le degustazioni proposte direttamente dai produttori di Langa e Roero. La maschera di reminescenza veneziana che rievoca i ditirambi dei culti dionisiaci, assurta a simbolo dai Poderi Gianni Gagliardo, è giunta propizia a celebrare il carnevale per i tanti appassionati di vino e gli addetti ai lavori che non si sono persi l’anteprima del nuovo look di un vino che F’allegro lo spirito ed appaga le papille.
FALLEGRO 2016 – Langhe Doc bianco – Per chi è come me Barolista, rossista integralista, e si concede vaghe fughe nel mare di bianchi solo per Gewurztraminer altoatesini e Chablis, rimanere incantati da un vino che nasce dal semplice vitigno Favorita è davvero stupefacente. Umile clone del più famoso Vermentino ligure, come doce l’esperta sommelier Ais Marlena Deja, deliziosa guida enologica alla scoperta dei vini Gagliardo, la Favorita da sempre ricorda vini da non ricordare: da bersi belli freschi in una torrida estate per quel sentore facile di frutta che piace anche ai neofiti.
Ebbene il Fallegro, nato nel 1974, è davvero tutta un’altra cosa e consacra il successo della sfida di Gianni Gagliardo che, per dirla coi proverbi del volgo, è riuscito davvero a cavare sangue da una rapa. Marco Vadda, maestro venerabile del tempio enoico Gallo Wine Gallery, s’interroga sulla forte incidenza della flavescenza sul vitigno. Paolo Gagliardo, uno dei figli del titolare, annuisce con un laconico “troppa”: a conferma che coltivare Favorita nel Roero può dare sì ottimi risultati ma è un’erculea impresa.
Di certo tra i segreti della metamorfosi del Fallegro, da vitigno cenerentola a nobile bianco, è nella vinificazione quasi maniacale. La fermentazione avviene in autoclavi a 4 bar di atmosfera (strumenti idonei ad un metodo classico) cosicchè parte degli zuccheri si trasforma in alcol, una piccola parte in anidride carbonica che determinerà poi la briosità del vino: impercettibile nel perlage evanescente ma sufficiente a conservare ed esaltare aromi olfattivi (e gustativi) assolutamente unici. L’affinamento di un 2 % della produzione in barrique aiuta questo vitigno, con estrema discrezione, a sprigionare potenzialità strutturali inimmaginabili.
Eccoci quindi all’assaggio che comincia da una splendida emozione visiva per il paglierino carico e brillante con intensi riflessi dorati. Al naso giunge subito un simposio di fiori bianchi ed erbe aromatiche in una intensità di finezza e freschezza. I fiori di pesco ci portano verso gli aromi papillari che declinano appunto sulla pesca noce proprio per la punta acida ed amarognola che si aggiunge alla frutta ed è figlia della spiccata mineralità e sapidità di un vino in cui le erbe aromatiche come la salvia lasciano in bocca una lunga persistenza. Struttura davvero ricca per un bianco. Una Favorita che non si dimentica!!!
DA PATIE’ 2016 – Langhe Nebbiolo Doc – Dai vigneti di Monticello d’Alba ecco un Nebbiolo solo acciaio che vibra di potenza tannica pur senza l’affinamento in legno. Dai sentori olfattivi di lampone e durone, la ciliegia selvatica che preannuncia i tannini amarognoli tipici dei terreni sabbiosi del Roero, si passa al corpo pieno in bocca, ricco di note minerali e tannini robusti, sostenuti da una struttura che prende forza dalla acidità. Il retrogusto è marcato su note di chicchi di caffè.
SAN PONZIO 2014 – Nebbiolo d’Alba Doc – Uno dei vini rossi storici della cantina Gagliardo nasce dall’omonimo singolo vigneto in ottimo terroir di Monticello e si contraddistingue per la microvinificazione. La vendemmia del Nebbiolo, infatti, per l’azienda di La Morra si effettua in due momenti: un primo passaggio per i grappoli più maturi, un secondo per tutti gli altri. La prima uva vendemmiata viene vinificata, macerata e immessa nelle barriques in attesa di essere poi assemblata con la maggior parte rimanente per un affinamento di 18 mesi in botte grande (più due anni in bottiglia come un Barolo). Al naso questo cru di Nebbiolo si presenta con una intensa amarena macerata, sentori di spezia forte come il pepe nero e liquirizia amara. Note olfattive che ritornano anche in bocca dove il vino rivela un corpo ampio e caldo, con un tannino aromatico e di eccellente morbidezza che lascia un lungo finale con percezioni di radice di liquirizia.
BAROLO 2012 – Affinato in botti grandi per 30 mesi dopo vinificazione identica al Nebbiolo è molto armonico e rotondo. Giunge dai vigneti alle pendici della collina di La Morra in quella Menzione Geografica Aggiuntiva denominata Serra dei Turchi. Ecco perché, ottenuto da uve di un terreno marnoso-calcareo, rivela dei tannini eleganti e vellutati che portano al palato sentori di ciliegia sotto spirito e spezie più dolci, con note di chiodi di garofano e pepe nero.
Una grande attesa c’è per assaggiare nel pieno dell’affinamento il Barolo 2013 e, soprattutto, i due grandi Cru di Barolo Castelletto (vigna Serre) e Lazzarito (vigna Preve).
Seguite gli appuntamenti di Gallo Wine Gallery e non vi perderete la ghiotta occasione…
Geschreven op 26 februari 2017
Deze beoordeling is de subjectieve mening van een lid van Tripadvisor en niet de mening van TripAdvisor LLC.

Presanellarete
Alba, Italië67 bijdragen
Una vera chicca nelle Langhe
okt. 2016 • Alleen
Ho visitato la mostra Radici ai Poderi Gianni Gagliardo e sono rimasta colpita tanto dall'atmosfera e dall'allestimento, che dal panorama e dall'ottima accoglienza ricevuta dai titolari. I vini sono da sempre fra i miei preferiti, in particolare il Fallegro.
Geschreven op 12 oktober 2016
Deze beoordeling is de subjectieve mening van een lid van Tripadvisor en niet de mening van TripAdvisor LLC.

BIG
Marseille, Frankrijk105 bijdragen
Superbe visite!
okt. 2016 • Stellen
Notre guide Antonella nous a fait découvrir et visiter les chais de cette magnifique propriété vinicole.
Avec beaucoup de professionnalisme et de gentillesse.
Très belle dégustation qui a débouché sur une commande irrésistible de rouge et de blanc.
Allez passer deux heures dans ce vignoble en allant à Barolo. Vous ne serez pas déçu ! Antonella vous fera découvrir tous les arômes des différents crus.
Geschreven op 8 oktober 2016
Deze beoordeling is de subjectieve mening van een lid van Tripadvisor en niet de mening van TripAdvisor LLC.
Ontbreekt er iets of is iets onjuist?
Suggereert bewerkingen om onze weergave te verbeteren.
Deze vermelding verbeteren