Castello Medievale di Roccascalegna

Castello Medievale di Roccascalegna Beoordelingen

Castello Medievale di Roccascalegna

Castello Medievale di Roccascalegna
4.5
10:00 - 13:00, 15:00 - 19:00
Maandag
10:00 - 13:00
15:00 - 19:00
Dinsdag
10:00 - 13:00
15:00 - 19:00
Woensdag
10:00 - 13:00
15:00 - 19:00
Donderdag
10:00 - 13:00
15:00 - 19:00
Vrijdag
10:00 - 13:00
15:00 - 19:00
Zaterdag
10:00 - 13:00
15:00 - 19:00
Zondag
10:00 - 13:00
15:00 - 19:00
Over
Voorgestelde duur
1-2 uur
Suggereert bewerkingen om onze weergave te verbeteren.
Deze vermelding verbeteren
Tours en ervaringen
Ontdek diverse manieren om deze plek te beleven.
Wat is Travellers' Choice?
Tripadvisor reikt een Travellers' Choice Award uit aan accommodaties, attracties en restaurants die consistent geweldige reizigersbeoordelingen ontvangen en tot de beste 10% van gelegenheden op Tripadvisor behoren.

De beste manieren om Castello Medievale di Roccascalegna en soortgelijke attracties te ervaren


4.5
460 beoordelingen
Uitstekend
260
Heel goed
158
Voldoende
34
Slecht
6
Vreselijk
2

Deomogan
Piglio, Lazio, Italy8.953 bijdragen
Immensamente suggestivo
nov. 2021 • Stellen
In visita nell'abruzzo per raccogliere materiale per articoli per la mia testata culturale, non potevo non visitare questo stupendo borgo e chiaramente il suo famosissimo Castello. Purtroppo però era chiuso, quando ho telefonato per garantirmi la visita. Nonostante questo il vice presidente della Pro loco che gestisce la struttura ha fatto un giro di telefonate riuscendo a trovare due persone disponibili per farci fare la visita. Quindi non posso che ringraziarli profondamente dal cuore.
Il castello come detto è davvero molto suggestivo e affascinante. Tuttavia la rampa di accesso è assolutamente inadatta per persone disabili e persone con problemi motori. Gli scalini sono irregolari e consumati dal tempo, speriamo che in futuro si prenda in considerazione l'ipotesi di una scaletta di legno da affiancare a quella originale. All'interno c'è anche un piccolo orto botanico.
Geschreven op 24 november 2021
Deze beoordeling is de subjectieve mening van een lid van Tripadvisor en niet de mening van TripAdvisor LLC.

memicia
München3 bijdragen
Abruzzo da visitare
nov. 2021 • Vrienden
Sito da visitare assolutamente. Struttura gestita da un gruppo di ragazzi che rendono il luogo tra le più interessanti mete turistiche dei dintorni.
Ottima organizzazione, attenzione per le norme anticovid, pulito, ordinato e curato. Il castello è stato allestito a mò di mostra con varie stanze da visitare. A rendere il sito ancora più carino sono le targhette vicino ad ogni specie di pianta e fiore che informano i visitatori sulla flora abruzzese.
Il panorama è tipico del parco della Maiella, in autunno pieno di colori dalle varie sfumature tra il rosso, il giallo, il verde. Ogni foto non può catturare la bellezza e la suggestione che questa gita può suscitare.
Geschreven op 2 november 2021
Deze beoordeling is de subjectieve mening van een lid van Tripadvisor en niet de mening van TripAdvisor LLC.

Sharon Mills
Coventry, UK18 bijdragen
Historical experience
okt. 2021
The castle is perched on a rocky outcrop overlooking the town of Roccascalegna, it is very imposing and gravity-defying to see it 'balanced' there.
It is a hard uphill walk to get to the castle, with lots of hills and steps, not at all suitable for pushchair or wheelchair users.
At the ticket office, a very reasonable 4 euros gains you access to the castle with an information booklet and a self-guided trail in English, many of the information boards around the site are in English too!!
It was a very interesting tour, with lots of photographic opportunities.
We finished with a panoramic walk around the castle afterward.
A very enjoyable day out.
Geschreven op 26 oktober 2021
Deze beoordeling is de subjectieve mening van een lid van Tripadvisor en niet de mening van TripAdvisor LLC.

Francesca
2 bijdragen
Italia Longobardorum in versione incastellamento abruzzese
okt. 2021
Straordinaria architettura avvinghiata come un rapace alla roccia, rappresenta l'Italia Longobardorum in versione incastellamento abruzzese. La visita si svolge lungo mulattiere a gradoni all'aperto e conduce fino in cima tra torri crollate e ricostruite, una chiesetta, una prigione, qualche esempio di strumento di tortura, un piccolo orto botanico tra cui inaspettati, data la quota, corbezzoli grandi quanto alberi più che come cespugli. Gli attivisti della Pro Loco sono competenti, disponibili ed attenti al greenpass
Geschreven op 23 oktober 2021
Deze beoordeling is de subjectieve mening van een lid van Tripadvisor en niet de mening van TripAdvisor LLC.

Tommaso612
Rome, Italië458 bijdragen
Arroccato su un ripido sperone di roccia
aug. 2021
Furono probabilmente i Longobardi a costruire nel VII secolo una piccola torretta di avvistamento sul picco roccioso che domina il centro abitato di Roccascalegna. Per lunghi secoli del sito non si hanno quasi più notizie, ma si sa con certezza che in epoca rinascimentale la primitiva e semplice struttura era diventata un vero e proprio castello con maschio, torri secondarie e ponte levatoio, potenziato da una solida cinta muraria. I lavori vennero promossi da due famiglie aristocratiche che in quegli anni controllavano il territorio: gli Annechino e soprattutto i Carafa (che proprio allora ottennero l’elezione di un loro rappresentante al soglio pontificio, col nome di Paolo IV).
Nei secoli seguenti seguirono altri interventi conservativi, ma poi la fortezza perse importanza a causa del progressivo potenziamento delle grandi artiglierie campali, in grado di sbriciolare con i loro proiettili anche le mura più tetragone. Sul finire del secolo scorso, dopo lunghi anni di abbandono e crolli, gli ultimi proprietari donarono ciò che restava ancora in piedi del castello al Comune di Roccascalegna. L’edificio fu quindi restaurato e nel giro di qualche anno fu aperto ai turisti. La scala che sale alla fortezza è ancora quella originale, con i gradini scavati direttamente nella roccia.
Oggi il castello, ancora tenacemente abbarbicato al ripido sperone di pietra, fa bella mostra delle sue poderose torri: in primis quella cosiddetta del “Cuore” per via di uno stemma sulle pareti (crollate durante la II Guerra Mondiale e poi perfettamente ricostruite); poi la “Torre della Sentinella”, la “Angioina” e quella del “Carcere”. La torre più alta, a sezione quadrata, presenta al di sotto della merlatura una curiosa struttura traforata; dalla sua terrazza si gode un eccellente panorama su tutto il circondario, dominato ad est dal massiccio della Maiella. Meritano una visita anche le alte e possenti mura a picco sullo strapiombo, e i resti dell’antico ponte levatoio.
All’interno del maniero è visibile una cisterna per la raccolta delle acque piovane: una struttura indispensabile per fronteggiare assedi che potevano durare diversi mesi. Le sale del castello sono poche, perché la parte residenziale era ridotta al minimo. Anche la guarnigione ordinariamente posta a difesa del maniero non doveva essere particolarmente numerosa, ma è ipotizzabile che essa aumentasse in maniera sensibile nei periodi di guerra. In un locale sono esposti alcuni antichi strumenti di tortura recentemente restaurati, con le rispettive didascalie che ne spiegano il funzionamento.
Una leggenda narra che nel Seicento il barone del castello intese ripristinare la norma medioevale dello “Ius primae noctis”, suscitando lo sdegno dei residenti. Tuttavia, prima che il signorotto potesse avvalersi della prerogativa su una contadinella del posto, il novello sposo di costei lo uccise a pugnalate; la vittima nello spirare lasciò l’impronta della mano insanguinata su una parete, ove in opportune circostanze essa sarebbe ancora visibile. Prodigio a parte, il racconto va preso ovviamente con le molle, giacché l’usanza all’epoca dei fatti narrati appare del tutto anacronistica. Anche in ambito medioevale, del resto, mancano dirette testimonianze sulla fondatezza della presunta norma, probabile frutto di invenzioni e interpolazioni postume.
Nelle vicinanze del castello sorge la chiesa di San Pietro, risalente al XII secolo, per la cui descrizione vi rimando all’apposita pagina di questo sito.
La visita, da prenotare in anticipo, inizia con le spiegazioni di una guida locale, poi si è liberi di girare a piacimento nella struttura. Il biglietto costa pochi euro, ma tenete presente che per l’accesso è indispensabile il green pass. Il borgo di Roccascalegna si raggiunge percorrendo la SS 652 Valle di Sangro, sino a imboccare la SS 129 seguendola per circa 4 Km; quindi si prosegue sulla SP 110 che in pochi minuti vi porterà a destinazione.
Geschreven op 30 september 2021
Deze beoordeling is de subjectieve mening van een lid van Tripadvisor en niet de mening van TripAdvisor LLC.

Sergio
Napels, Italië1.005 bijdragen
Spettacolare, ma al momento giusto!!
sep. 2021 • Stellen
Purtroppo l'ho visto solo esternamente causa green pass, ma vale anche una visuale esterna. Vi consiglio di andarci in autunno inoltrato. Colori e contrasti decisamente migliori.
Ci ritornerò tra un mesetto.
Consigliato, ma per il momento lo posso dire solo ai greenpassati✌️👍
Geschreven op 25 september 2021
Deze beoordeling is de subjectieve mening van een lid van Tripadvisor en niet de mening van TripAdvisor LLC.

Rinoceronte1
Rimini, Italië59 bijdragen
Veramente una perla
sep. 2021 • Stellen
Molto bello. Una visita che dura dai 60 minuti in su, al prezzo di 4 euro c'è anche la guida e la libertà di girare quanto si vuole. Richiesto Green Pass. Consigliatissimo
Geschreven op 13 september 2021
Deze beoordeling is de subjectieve mening van een lid van Tripadvisor en niet de mening van TripAdvisor LLC.

Carmelo B
Teramo, Italië19 bijdragen
Per rivivere la vita e l'atmosfera mediovale, spaziando in un panorama splendido.
sep. 2021
Era da tempo che volevo visitare questo gioiello dell'Abruzzo e finalmente ieri insieme a mia moglie ci siamo messi in viaggio con la nostra auto e dopo circa un'ora e trentacinque minuti siamo giunti a destinazione. Il borgo di Roccascalegna è molto carino, pulito, ordinato, con moltissimi fiori alle finestre di quasi tutte le abitazioni, accogliente e tranquillo. Caratteristiche sono le pitture ornamentali di tutti gli sportelli dei contatori della energia elettrica, prevalentemente con animali e fiori. Logicamente il borgo è dominato dal castello posizionato sulla rocca proprio ai margini del borgo. Si presenta austero ma non minaccioso, piuttosto foriero di sicurezza e protezione. Il costo del biglietto è di 4 euro a persona e comprende anche la descrizione (di circa 10-15 minuti) della storia del castello da parte delle guide. La scalinata di accesso al castello è quella originale in pietre anche se in parte restaurata che permetteva di entrare nel castello non solo alle persone ma anche agli animali per il trasporto delle vettovaglie. Una volta entrati (si entra a gruppi di 7-8 persone per volta ogni 30 minuti) ci si ferma nel cortile, molto panoramico, dove la guida descrive la storia del castello e illustra la disposizione dei locali. In realtà il castello che esternamente sembra grande, internamente presenta pochi locali, perché essendo adibito a sorveglianza della vallata era presidiato solo da una piccola guarnigione. Nel primo locale sono disposti alcune strutture di tortura e un apparecchio, forse il primo della storia, con funzione di lanciafiamme. In questo locale è inoltre presente forse il primo esempio di gabinetto igienico. Gli altri locali presentano una mostra delle opere di un famoso artista locale, De Laurentiis, molto interessanti e particolari. Il castello presenta tre torri rotonde e una quadrata nella parte più alta. In questa ultima sono presente alcuni esempi di abiti da sposa allestiti con stoffe pesanti per il freddo invernale. Infine sono presenti all'esterno del castello due percorsi circolari che permettono di osservare il castello da tutti i lati. Ritengo che si tratti di un castello da vedere assolutamente sia per il suo interesse storico sia per il suo aspetto maestoso e panoramico.
Geschreven op 12 september 2021
Deze beoordeling is de subjectieve mening van een lid van Tripadvisor en niet de mening van TripAdvisor LLC.

Molly L
Provincia di Ascoli Piceno, Marche26 bijdragen
Un piccolo gioiello inaspettato
sep. 2021
Una visita davvero piacevole in una splendida giornata che ci ha permesso di girare liberamente all'interno di questo antico castello. L'operatore museale è stato molto gentile e ci ha guidato nella prima parte della struttura spiegandoci in modo chiaro la storia del castello sottolineando leggende e verità storiche, davvero molto interessante!

Piccola pecca le scale iniziali non sono proprio il massimo per chi non sa di dover affrontare un breve "trekking" giacchè il termine scale è un vero e proprio eufemismo. Oltre al fatto che bisogna farle momenti prima della visita invece che affrontarle con i propri tempi; credo comunque che questa scelta sia legatoaad un problema di divisione dei gruppi a causa del covid, quindi è completamente comprensibile.

Ancora complimenti allo staff gentile e disponibile oltre a come viene mantenuta la struttura pulita e in buono stato.
Geschreven op 10 september 2021
Deze beoordeling is de subjectieve mening van een lid van Tripadvisor en niet de mening van TripAdvisor LLC.

wiblock
Milaan, Italië35 bijdragen
1500 anni in 5 minuti
sep. 2021 • Stellen
Castello tenuto molto bene, la visita ci ha deluso.
Sul sito é indicata una durata di 45 minuti, noi abbiamo avuto, probabilmente causa covid, una spiegazione - 10 minuti - di tutto il castello (sale, torri, storia, curiosità) lasciandoci poi liberi di gironzolare in autonomia. Il problema è che, causa spiegazione troppo veloce e condensata, é stato impossibile ricordarsi tutte le informazioni e collegarle nei giusti luoghi del castello.
In questo modo non è stato per noi possibile approfondire o fare domande.
Geschreven op 5 september 2021
Deze beoordeling is de subjectieve mening van een lid van Tripadvisor en niet de mening van TripAdvisor LLC.

1-10 van de 460 resultaten worden getoond
Ontbreekt er iets of is iets onjuist?
Suggereert bewerkingen om onze weergave te verbeteren.
Deze vermelding verbeteren
Veelgestelde vragen over Castello Medievale di Roccascalegna

Castello Medievale di Roccascalegna heeft de volgende openingstijden:
  • Zo - Za 10:00 - 13:00
  • Zo - Za 15:00 - 19:00
Koop van tevoren tickets op Tripadvisor. Als u via Tripadvisor boekt, kunt u tot 24 uur voor de aanvang van uw tour annuleren om een volledige restitutie te krijgen.

We adviseren u om tours van Castello Medievale di Roccascalegna van tevoren te boeken om uw plek vast te leggen. Als u via Tripadvisor boekt, kunt u tot 24 uur voor de aanvang van uw tour annuleren om een volledige restitutie te krijgen. Bekijk alle 1 tours van Castello Medievale di Roccascalegna op Tripadvisor


Restaurants in de buurt van Castello Medievale di Roccascalegna: Bekijk alle restaurants in de buurt van Castello Medievale di Roccascalegna op Tripadvisor